lunedì 28 aprile 2008

American Boy

Non sono pazza!!!!!!! American Boy Esiste!!!!!!!!!!!

sabato 26 aprile 2008

Diario di viaggio

SAB 19.04 - Ore 12 partenza da Cividale, arrivo in aereoporto assolutamente in orario; tutto sembrava andare al meglio, adirittura al check in a Venezia abbiamo incontrato Max Gazzè e se non è di buon auspicio questo?! Peccato che anche sotto i migliori aupici il viaggio poi non è andato proprio benissimo: Elisola all'imbarco ha rischiato l'arresto, il volo è stato alquanto movimentato e con 1 ora di ritardo, all'arrivo valigie tutte ritrovate ma un po' rotte, in metro a Madrid ci siamo un po' perse, ad Angellos le hanno rubato il celluare neanche scese dalla metro, in ostello - finalmente arrivate - hanno fatto casino con le camere e ci siamo ritrovate con ospiti indesiderati PERO' il bagno c'era, con tanto di doccia e lavandino! Purtroppo non c'era la porta... Ma niente poteva scemare l'entusiasmo della nostra vacanzina, quindi non ci siamo perse d'animo e ci siamo buttate nella notte madrilena!
Cena pseudo etnica a casa di Spizza e giro turistico per appartamenti erasmus di Madrid, infine, per le più tenaci, seratona al PACHA di Calle Barcelò. Un ringraziamento speciale ai negroni della sala R&B!

DOM 20.04 - Sveglia presto per non perdere neanche un cm della città, ovviamente tre quarti di gente è rimasta addormentata e quindi invece di andare al museo sono partite alla ricerca di un caffè... Io, Giggia e Angellos imperterrite e con l'aiuto di un super macchiato al caramello con panna, vaniglia e cannella siamo riuscite ad affrontare con successo la file del Reina Sofia e ci siamo esaltate davanti al grande Picasso.
Sfamata la fame di cultura ci siamo date alla fame quella vera, ossia di shopping e di cibo! Purtroppo il Rastro stava già finendo, ma almeno ci siam fatte una scorpacciata di sardinas asadas, churros y chocolato e i più fortunati paella!
Come i veri madrileni, domenica pomeriggio/sera al Parco del Ritiro (dove c'è la statua di Adelaide Ristori...) a suonare i bonghi e berre birra, peccato per il freddo! Fine serata alla cuecha, qualche chupitos e poi nanna!

LUN 21.04 - Grande idea per iniziare al meglio la settimana e riposare un po' le stanche membra... GIRO TURISTICO IN BUS!!!! Vabbè il primo è pieno, vabbè il secondo manca De Cecco, vabbè il terzo manca Elisola, vabbè facciam prima ad andare a piedi.... Di tutto il tour quello che più mi ha colpito, devo dire, è stato il palazzo delle poste! Bello! Onnipresente direi...

video

Spuntino di metà pomeriggio all'Hard Rock Caffè e, infine, cena tipica asturiana con tanto di corso barman per "buttare" il sidro; purtroppo non si conserva testimonianza delle mie prodezze con il sidro perchè Majda ha perso il materiale audiovideo....
Abbiamo imparato cosa sono i chupitos: un usanza per cui la sera, in giro per le strade di Madrid, i PR dei vari bar e disco pub offrono giri gratis di birra e e cocktails vari!

MAR 22.04 - Imperdibile appuntamento con il PRADO! E per la serie brave ma stupide, la siora della biglietteria con un astuto stratagemma ci ha fatto pagare l'ingresso intero... tutte 25?! SI'!!!!!... Vabbè comunque la cultura non ha prezzo e i bagni erano abbastanza puliti; un GRAZIE MEGAGALATTICO a Elisola che ci ha accompagnato e fatto da guida lungo i contorti percorsi artistici del Museo. Non c'erano i Pomelania sto giro, ma finalmente c'era un po' di sole!
Ultima sera sangria, spettacolo di flamenco y chupitos!

video

venerdì 18 aprile 2008

3, 2, 1 ... si parte!

Valigia fatta! Son riuscita a farci stare tutto, compresa la gubana della nonna e il salame friulano! Ho ricaricato la mia nuova carta di credito prepagata! Medicine, fazzoletti, ombrello e macchina fotografica ci sono! SI VA!!!!!!!!

mercoledì 16 aprile 2008

Imprevisti dell'ultimo minuto

Sabato sera seratona al Befed! Abbiamo mangiato il polletto, abbiamo bevuto, abbiamo ballato, abbiamo cantato e io, come sempre, son tornata a casa senza voce; sta volta però son tornata a casa in compagnia, non un bell'uomo ma un febbrone da cavallo, tosse e raffreddore! NOOOOOOOOO... weekend a letto nelle peggiori condizioni psico-fisiche e ce la faremo a riprendere le forze per sabato?! l'unica persona contenta: mia mamma, che ha potuto prendersi cura della sua bimba come quando avevo 8 anni. Martedì pomeriggio prima libera uscita (non ho neanche votato causa influenza...) e oggi si torna a lavorare, sembrerebbe che mi sono ripresa quindi RAGAZZE TRANQUILLE CI SONO! Ho la pelle dura, ce ne vuole prima di abbattermi e comunque vengo via anche con la febbre!

lunedì 14 aprile 2008

Planning by Spizza

SABATO 19 - Partenza
Parte da Cividale park dell'USL (o lì di Vidussi?) la carovana diretta all'aereoporto capitanata da Majda's Mother & my papy, sperando di farci stare tutti i bagagli comprese le cibarie. Ore 16.20 parte l'aereo da Venezia, vediamo di arrivare puntuali questa volta! Ore 18.40 arrivo a Madrid Barajas.
Sabato sera inauguriamo la vacanza con cena tipica friulana a casa di Spizza e poi fiesta churros y chocolate...

DOMENICA 20
Rastro (non si sa cos'è, lo scopriremo solo vivendo...) y tapas (?), visita al Prado (o forse martedì) che c'è Hieronimus Bosch quello dei trapani (?!) e l'infanta Margherita, infine Parco del Retiro e fiestaaa...

LUNEDI' 21
Visita alla città con tanto giro in teleferica (perchè Spizza ancora non c'è stata), chi non vuole venire faccia un po' quello che vuole! Ritrovo la sera per la solita fiesta!

MARTEDI' 22
Tutti a lezione con Spizza a fare gli italiani e poi shopping!!! Infine, per fare le acculturate, Museo Reina Sofia che ci sono i quadri di Picasso. Tapas Chupitos y Fiesta ........

MERCOLEDI' 23 - Ritorno
Non è detto che torniamo e soprattutto se torniamo non si sa in che condizioni rientriamo... comunque, in teoria, partenza da Madrid ore 13.30 e arrivo a Venezia ore 15.40.

mercoledì 9 aprile 2008

Programma di viaggio

Iniziano i preparativi per il grande tour della Spagna: 8 donne from Liceo Classico P. Diacono alla volta di Madrid!

PARTENZA: sabato 19 da Venezia
RITORNO: torniamo?!

MOTIVO DEL VIAGGIO: accertare le condizioni di salute psico-fisica dell'amica Spizza, in Erasmus a Madrid da febbraio.
OBIETTIVO DEL VIAGGIO: vivere le pazze notti madrilegne, visitare una splendida capitale europea e, se avanzan soldi, fare shopping - Elisola dixit - "notte, città, shopping", in una parola divertirsi!

LA COMPAGNIA: Majda, grande ed impeccabile organizzatrice (anche un po' petulante...); Giggia, co-organizzatrice e responsabile dell'asilo Mariucci; Elisola, mina vagante e anche parecchio assordante ma pur sempre Elisola; Tutu, con cui si erano un po' persi i contatti ma evidentemente li abbiamo recuperati; Angellos, serafica presenza che spero tanto non dorma nel letto a castello sotto al mio; Anna, ultimo acquisto non autenticamente cividalese ma di adozione ormai dei nostri; infine, la sottoscritta! Ho detto tutti? Ah no...avevo detto 8, qui ce ne sono solo 7; infatti manca De Cecco, in realtà è un lui ma tanto fa lo stesso. Anche perchè, una volta arrivati a destinazione, "ognuno fa un po' quello che vuole"?!

IL BAGAGLIO: per chi non avesse la preziosa lista di programmazione contenuti del bagaglio di Angellos, si dovrà affidare alle solite regole che mamma insegna. 1. MUTANDE, sempre in numero doppio rispetto ai giorni, escluse le mutande extra ossia completini sexy, colorati e fetish. 2. REGGISENI, dalla II in giù basta 1 o 2, dalla III in su fatti vostri. 3. VESTIARIO, la temperatura ci dicono essere variabile quindi vestiti a strati; partire con tuta da sci e, sotto, essere pronti con il bikini; in ogni caso tranquille perchè se manca qlk si compra lì. 4. SCARPE, rigorosamente tacchi 12 e infradito per la doccia. 5. ACCESSORI, io porto la piastra poi però qualcuno me la deve fare, Elisola porta il "fa ricci", Majda mi raccomando porta il Foille. 6. SOLDI, la regola tendenzialmente è 50€ al giorno, ma l'intento è quello di sperperare tutti i risparmi di un anno di lavoro e non vale farseli prestare dalle altre! 7. CIBO, mia mamma come al solito preparerà per il bene di tutti i panini con la cotoletta, mamma Spizza ci rifornisce di vino, Majda fa gli strucchi, Giggia porta il salame... Elisola fa le mele con lo speck?!

martedì 8 aprile 2008

Buongiorno Frilli!

Chiudo anticipatamente il sondaggio, non perchè ho paura di risultati non graditi, anzi, ma perchè oramai il risultante è schiacciante; malgrado le critiche sui nomi proposti Frilli si è confermata la preferita in assoluto (effettivamente era quella che piaceva di più anche a me...). Quindi, vi presento FRILLI la mia nuova amica!

Fortuna che siam riusciti ad arrivare ad una soluzione per tempo, visto che presto me ne andrò da quest'ufficio almeno me ne vado senza lasciare questioni in sospeso; mi dispiace davvero tanto lasciare la mia nuova amica qui, ma quasi quasi se nessuno la reclama me la porto via con me...


lunedì 7 aprile 2008

Amore Bugie e Calcetto

Un film di Luca Lucini. Con Claudio Bisio, Filippo Nigro, Claudia Pandolfi, Andrea De Rosa, Chiara Mastalli, Max Mazzotta, Andrea Bosca, Marina Rocco, Pietro Sermonti, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro.

Un gran bel film! e cosa ancora più importante, è stato girato a Trieste! La prima assoluta si è tenuta giovedì 03.04 alle Torri a TS e io ho avuto la fortuna di una cronaca in diretta, perchè la mia compagna di danza Elisa faceva da presentatrice/giornalista.
Venerdì 04 è uscito nelle sale per tutti i comuni mortali e io non ho perso tempo, sono andata a vederlo... beh un gran bel film!
Davvero divertente, un'ironia che come tale ti lascia un po' di amaro in bocca ma, secondo me, alla fine è finito bene.
Mi è piaciuto molto perchè mi sono trovata in linea con l'idea di fondo che il regista ha trasmesso o, se non altro, che io ho voluto intendere; una rivisitazione in positivo del valore delle bugie e del coraggio di tradire. Le regole di una vita serena o molto simile alla felicità sono appunto: Amore Bugie e Calcetto (la versione femminile forse poteva essere Amore Bugie e Shopping?!) e come diceva il grande Nereo Rocco "in campo come nella vita!".

venerdì 4 aprile 2008

Amici immaginari

Da martedì sono rientrata in ufficio a Monfalcone e dopo alcuni spostamenti mi sono riappriopiata della mia originaria postazione in ufficio dirigenziale, isolata ma dotata di ogni confort; in questo mio rientro purtroppo non mi hanno seguito i miei numerosi amici immaginari dell'ufficio e i vari accessori quali Flora delle winx, i gadgets natalizi, etc. Certo mi rimangono i miei inseparabili compagni di viaggio della macchina: Lula e Pinotto, in più ho un collega part-time convinto che io sia originaria della Valle d'Aosta(?!) Ma mi piacerebbe ripopolare questo vuoto e freddo ufficio.

Con la primavera sbocciano i fiori e sul mio pc stamattina è comparsa una simpatica farfallina, che ho deciso diventerà la mia prossima migliore amica; però bisogna trovarle un nome e per questo ho indetto un sondaggio, accettasi suggerimenti vari basta che non si cada nelle solite banalità e doppi sensi...

giovedì 3 aprile 2008

Cina Cina

La febbre gialla, la mania della Cina impazza! Questo grande Paese giallo da oltre 1 mld di abitanti quest'anno sta facendo un sacco di danni!

Ancora ancora potevo capire l'assedio cinese ai nostri mercati manifatturieri, abbigliamento e tessile messi in ginocchio dai corrispondenti prodotti cinesi a bassissimo prezzo; passi anche la concorrenza sleale su falsi e contraffazioni del Made in Italy, molto opportunisticamente parlando, la Cina ancor più di Berlusconi ha reso possibile il sogno dell'italiano/a medio: una Gucci per tutti!

Però ora cominciamo ad esagerare... prima le dure repressioni dei monaci tibetani e le conseguenze sulle manifestazioni olimpiche, poi l'embargo sulle mozzarelle di bufala e già questo basterebbe per incazz. di brutto, perchè va bene tutto ma non toccatemi i latticini nostrani! E adesso mi portano via anche i miei uomini! Un colpo basso ...

Neanche un mese fa è rientrato da Shanghai il mio papy: era partito un uomo normale è tornato un attivista della RPC e sul suo comodino ora troneggia il libro rosso di Mao! Domenica mi riparte anche Mario; non è la prima volta certo, ma sta volta pur di non rinunciare al tour nello Zengian (scritto come si pronuncia), addirittura si sottrarrà al suo dovere di cittadino di votare alle prossime elezioni! Una tragedia!

Mi toccherà ricorrere al chirurgo estetico per farmi gli occhi a mandorla...

martedì 1 aprile 2008

Università degli Studi di Trieste

Beh ... se domani merc. 02.04 non sapete cosa fare in pausa pranzo, vi consiglio un'interessantissima ed avvincente lezione di eBusiness (tanto per fare un po' di autopromozione):


Facoltà di Economia
aula E
ore 11.00/13.00
eBusiness
"Web Marketing"

relatrice: Dott.ssa Marilena Antonini

PPT on line