lunedì 31 marzo 2008

Primavera

Finalmente è arrivata la primavera, non diciamolo troppo forte perchè siamo sempre a rischio pioggia e neve da un momento all'altro, ma questo weekend era davvero Primavera!

E visto che è arrivata la primavera, io mi sono data alle grandi pulizie! Pulizie di Primavera, pulizie necessarie perchè ormai i covoni di polvere sotto il mio letto avevano preso vita; colgo l'occasione per un ultimo addio a Puffy, Poffy e Paffy, che tutto sommato ormai avevam fatto amicizia...

A Primavera si sa, sbocciano i fiori...purtroppo sul mio terrazzo regna la morte e di fiori neanche l'ombra; che fare se non ho il pollice verde?! Io mi impegno, ma proprio proprio non c'è storia! Ecco dunque l'illuminazione: la FOSSA BIOLOGICA! Esatto! Ho riciclato i vasi ormai vuoti dei miei improbabili fiori e li ho adibiti a fosse biologiche!

Ossia? No, non è che ci faccio i bisognini dentro, semplicemente sotterro i miei avanzi di umido la buccia di 2 arance, la scorza di 1 patata, gli scarti delle zucchine e carote e cipolle, resti vari di cibo, etc.; a Trieste infatti non c'è il bidone preposto alla spazzatura umida, così mi sono organizzata e sul mio terrazzo ora ci sono ben 3 vasi/compost. Ho anche comprato la polvere che velocizza il processo di decomposizione, così prima dell'estate avrò già il MIO HUMUS!!!

Se non avete il pollice verde e non sapete cosa farvene di quei desolanti vasi vuoti in terrazzo, fate anche voi la vostra personale fossa biologica! Aiutate la natura!

venerdì 28 marzo 2008

HAIR - THE TRIBAL LOVE ROCK MUSICAL

Sabato 29.03 al Teatro Rossetti Trieste

Libretto di Gerome Ragni e James Rado
Musiche: Galt MacDermot direzione musicale di Elisa
Coreografie di David Parsons
Costumi: Francesca Schiavon
Regia: Giampiero Solari

Hair fece scalpore al debutto sulle scene di Broadway – avvenuto il 29 aprile 1968 – per la sua dirompente trasgressività e per la decisione e la limpidezza con cui venivano assunte tutte le tematiche della contestazione giovanile della fine degli anni Sessanta, come la rivoluzione sessuale, la liberalizzazione delle droghe leggere, la riscoperta di pratiche contemplative orientali, il pacifismo, la fratellanza fra i popoli, la ricerca di un mondo più giusto che non fosse assoggettato alle ragioni della forza e dell’aggressività.
Scritto da Galt MacDermot – che compose le splendide musiche – e da Gerome Ragni e James Rado per quanto attiene al libretto, Hair indica i valori degli hippies come una possibile via alternativa, dove amore, felicità e libertà rappresentano i cardini di un messaggio destinato a trascendere ogni barriera per diventare universalmente condiviso.
È questo – più che la trasgressione – che desidera porre in luce la vicenda della tribù hippies narrata nel musical. Lo spettacolo si apre con il rito iniziatico che il giovane Claude dovrà superare per essere ammesso fra gli hippies: Berger ne è il selvaggio leader, Woof è responsabile della fornitura di marijuana, Hud è il ragazzo di colore che lotta per l’eguaglianza degli afro-americani, la bella Sheila è innamorata di Berger mentre Jeanie ama Claude ma è incinta di un altro uomo...
Quando a molti giungono le cartoline per il servizio di leva che li costringerebbe a combattere in Vietnam, gli hippies si ribellano e bruciano le cartoline in un falò a Central Park.
Ma Claude esita per rispetto verso la legge e i valori del suo paese e dei genitori. Partirà per la guerra dunque: il suo addio agli amici pieno di amore e di speranze di pace si esprime nella famosissima Let the Sunshine In, che assieme a Hair e Aquarius è fra le emozionanti hit del musical.

giovedì 27 marzo 2008

Ancora brutto tempo ...

Brutto brutto bruttissimo tempo! Piove a catinelle, piove pecorelle, piove cats and dogs ... e della primavera neanche l'ombra! Fortunatamente io sono una ragazza pronta ad ogni evenienza e con i miei stivali da pioggia (o trombetti come dicono qua) l'acqua non mi spaventa, ma la temperatura non mi esalta.

Stasera rinizia anche danza, dopo il lungo ponte pasquale ricomincia l'intenso allenamento presaggio; domani mattina probabilmente avrò qualche difficoltà ad alzarmi dal letto e dato che il tempo umido non aiuta l'elasticità muscolare e ossea, ho già prenotato un massaggio per domani dalla mia amica Carmen Torrano!!!!! La scorsa volta a dir la verità sono andata sperando in un'occasione di relax e pace dei sensi, invece la massaggiatrice impazzita Carmen mi ha massacrato e non è che mi sia piaciuto molto, ma per apparire bisogna soffrire e anche lei mi ha detto che "fa un po' male ma poi fa un po' bene" quindi ritento domani e speriamo se non altro in qualche beneficio motorio... In ogni caso, già che si sta parlando della massaggiatrice, di tutti i mali di cui ero consapevole di soffrire, la sig.a Carmen ha scoperto anche una grande tensione cervicale: questa mi mancava! In compenso fegato e intestino sono ok!


mercoledì 26 marzo 2008

Pilat

Continuamo a paralre di musica, di musica popolare triestina e non solo; sabato questo al teatro Rossetti di TS si esibisce il grande guru della canzone triestina Pilat, ma non tutti sanno che Lorenzo Pilat in arte Pilade non nasce come cantante popolare, anzi ...

Nel 1964 Pilade vince la prima edizione del Festivalbar e comincia a lavorare con Celentano, per cui compone canzoni quali "Charlie Brown" e "Un po' di vino". Si afferma come compositore partecipando a numerosi Sanremo con canzoni di successo, prima fra tutte "Nessuno mi può giudicare" cantata da Gene Pitney; a livello internazionale vale la pena ricordare "Love me tonight" di Tom Jones alias "Alla fine della strada" Sanremo 1969.

Insomma un grande artista che ha fatto storia, ma che per me, non me ne voglia, rimane IL cantante della canzone triestina!



X-Factor

Mi sono presa dentro! un sacco! Ieri mi son guardata la super puntata di X-Factor fino alla fine, fino all'ingresso della nuova candidata; innanzitutto mi piace perchè c'è la Ventura (non la nave, ma Simona), poi i cantanti sono tutti bravi e carini e non si sputtanano a vicenda come Amici.

Ma la cosa più importantissima di tutte (e qui ci sta un'ovazione) è che è rientrato Emanuele!!!!!!! Uno dei miei preferiti, perchè è ninino e si deve sposare e mi piace tanto!!!!!!


martedì 25 marzo 2008

Pasquetta in Cansiglio

Io ve l'avevo detto che era brutto tempo, ma non pensavo neve ...

video

venerdì 21 marzo 2008

Buona Pasqua

Mi duole dirlo, ma le previsioni metereologiche sembrano contraddire la saggezza popolare; come tutti sanno, infatti, il detto dice : "Se piovi sulle palme (o sulle pinze) xe sol sui ovi" ed effettivamente lo scorso weekend c'era sole (apparte i 5 minuti di grandine che abbiam preso a Milano...) Tutto insomma faceva presagire una pasqua primaverile, invece le ultime previsioni dicono MALE MALE MALISSIMO!


Non vorrei portare sfiga, ma se volete un consiglio evitate le solite grigliate sui campi, perchè fisso che vi prende la pioggia! In ogni caso Tanti auguri a tutti, Buona Pasqua e sopratutto Buona Pasquetta!!!

mercoledì 19 marzo 2008

Miss & Mr Navalinnovation

Ormai gli esiti del sondaggio sono inequivocabili e irreversibili direi; non posso che arrendermi all'evidenza di una schiacciante vittoria, anche se rimango dell'idea che qualcuno (o qualcuna) ha fatto ricorso a mezzi poco leciti per accapparrarsi voti MA da grande sportiva quale sono non ho intenzione di polemizzare e semplicemente ne prendo atto.

Ordunque ecco qui i vincitori, entrambi acomunati dalla passione per il nuoto ed entrambi bagnini provetti, anche se - permettetemi - non mi sentirei tanto al sicuro a sfidare il mare con il loro supporto (tutta invidia la mia, sì!)


Monica Trento
Miss Navalinnovation 2007


69% dei voti, dei quali circa tre quarti pagati ...

Laureata in Scienze dell'Amministrazione, ma, come lei dice, un po' pentita della scelta didattica forse poteva fare Giurisprudenza ... Monica è la piccolina del gruppo Navalinnovation, ma a livello di competenze e parlantina non si fa certo intimorire.
Un consiglio: non parlate mai di shopping con lei, perchè non ne uscirete vivi! Se non sapete come controbbattere in ogni caso buttate lì un easy chic che va sempre bene.


Enrico Albanese
Mr Navalinnovation 2007

50% dei voti

Enrico detto il bagnino perchè effettivamente è un bagnino! Una vittoria, a mio avviso meritata, grazie sopratutto alla scelta della foto versione abbronzatura Barcola.
Ingegnere edile è l'unico ingegnere in vita mia con cui sia riuscita a fare un discorso, sfattiamo quindi il mito che gli ingegneri sono una categoria incomprensibile o forse Enrico è semplicemente l'eccezione che conferma la regola!


Come preannunciato i vincitori del sondaggio vincono 1 mese di ferie pagate!!!!!!!! Per conoscere i termini della promozione prego contattare la sig. a Lisa Cozzi oppure Gabassi ...

martedì 18 marzo 2008

Il Kilimangiaro a Milano

Tutte le volte che vado a Milano la mia giornata tipo da turista è questa: giretto in centro tanto per vedere il Duomo e scoprire che le pareti non sono grigie ma di marmo rosa, il restauro è quasi concluso e chi non avesse mai visto la versione originale del Duomo vi consiglio di fare un salto prima che torni grigio smog; spedizione shopping in C.so Buenos Aires da P.ta Venezia a P.zza Loreto e ritorno, con particolare attenzione a Zara e H&M; infine, last but not least, cena al mio ristorante eritreo preferito il Kilimangiaro, BUONO BUONO BUONISSIMO!!!!!!!!!!!!!

Ristoranti eritrei in zona Buenos Aires ce ne sono tanti, ma il Kilimangiaro ha una particolarità: l'oste! Tu sai come entri, ma non sai in che condizioni esci; sì perchè il grado di piccantezza dei piatti e il livello alcolico della serata dipende dall'umore del proprietario. In ogni caso, tanto per darvi qualche dritta, vi consiglio di andare in gruppo e assaggiare gli antipasti Sambusa e Sciro e poi fare il botto con un Gored NON piccante.
Una piccola avvertenza, per chi non lo sapesse: si mangia rigorosamente con le mani!
Colgo anche l'occasione per fare un appello, giacchè andare fino a Milano per mangiare eritreo a lungo andare diventa un po' dispendioso, volevo sapere se vi risultano esistere ristoranti anloghi anche da queste parti?!

venerdì 14 marzo 2008

Sondaggio Navalinnovation

Eccoci qua! Anche noi stagisti Navalinnovation finalmente degni di mettere i nostri bei faccioni sulla Rete! Bello poi che il grande passo sia stato fatto ormai a conclusione del progetto, quindi ben che vada avremo ancora un mese di gloria e poi FINE.

Ma non abbattiamoci cari colleghi precari, di comune accordo con il grande fratello Enfap e la sorella Regione FVG, chi realizzerà il maggior numero di voti al presente sondaggio vincerà un bonus di 1 mese di ferie pagate, senza obbligo di firma sul registro!!!!!!!!!!!!

Quindi votate, votate, votate!

mercoledì 12 marzo 2008

Non ho più l'età

Eh già non ho più l'età! L'età per fare le 5 di mattina, correre a letto prima che sorga l'alba fingendo che tutto sommato non era tardi e riuscirmi ad alzarme l'indomani mattina, poco lucida ma pur sempre sveglia; l'età per fegarmene del futuro e vivere alla giornata; ma sopratutto l'età per fare danza 5 giorni su 7, con l'enfasi e la foga di quando avevo 16 anni ma con la differenza di qualche kg in più e freschezza muscolare in meno!

Mia madre dice che mi stanco troppo e che ora che lavoro dovrei imparare a rinunciare a quello che mi piace, perchè non ho più l'età per strapazzarmi ... Non sono molto daccordo, perchè se io non ho più l'età cosa dovrebbe dire mia sorella? (che è più piccola di me...) Certo è che qualche dubio mi è venuto in questi giorni; in particolare stamattina che mi sono svegliata alle 7, ma sono riuscita a scendere dal letto appena alle 7.50! Problemi di schiena, ho cercato una buon anima che mi facesse i massaggi, ma sembra che stian tutti male a TS: neanche un'estetisa/massaggiatrice libera per le prox 2 sett!!!!!

Morale della favola ho la schiena che è un pezzo di marmo, le ginocchia ricoperte di ematomi violacei e rigonfiamenti poco promettenti, escoriazioni mal rimarginate sul collo del piede e altrettanto sulle ossa del collo; però un lieto fine c'è! Tanto rumore per nulla?! No, tanti sacrifici per coronare il mio piccolo sogno di bimba ballerina: un passo a due tutto pe me!!!! Non è proprio come lo sognavo, io non sono leggiadra come una farfalla e lui non è un aitante e forzuto giovanotto, ma non importa; io quest'anno avrò i miei personali 2 minuti di gloria e sono felice!

http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=amici&data=2008/03/05&id=999&categoria=danza&from=amici

martedì 11 marzo 2008

Perchè pensieri sparsi?

Ben pochi lo sano, ma in tempi remoti io scrivevo poesie; filastrocche allegre, che poi con gli anni si sono trasformate in poesiole in versi un po' più profonde, fino a brevi e criptiche frasi impregnate dei classici sentimenti di adolescente sognatrice e parecchie volte delusa. Ancora meno, per l'esattezza pressocchè nessuno, sono coloro che hanno letto queste mie composizioni. Non ho alcuna intenzione di scoprirmi oggi, non che io rinneghi il mio passato anzi, ma si tratta di pensieri troppo personali; questa prefazione era solo per dare una spiegazione al titolo del blog.

PENSIERI SPARSI è infatti il titolo di una di queste mie creazioni; certo un titolo scontato, usato e abusato forse, ma a me molto caro. Vorrei pubblicare almeno qualche estratto, ma davvero non ci riesco... la mia paura non è che possa venir criticata la qualità, la tecnica o quant'altro, che sono consapevole non essere brillante e alquanto infantile; ma ho il terrore che le parole lette da occhi altrui possano fraintendere e travisare l'emozione che per me portano quelle semplici parole.

Davvero strana la vita. Da bambina sognavo di fare la ballerina, ho studiato economia e mi ritrovo a lavorare per aziende del settore metalmeccanico, però continuo a sognare e ogni tanto rileggo le mie poesie di bambina.

lunedì 10 marzo 2008

Food Art

Ecco una delle creazioni artistiche di maggior successo dell'esposizione "Mare e Monti" tenutasi sabato sera in occasione della Festa delle Donne presso Elisola's Ambient; si accettano suggerimenti per il titolo!?


Tecnica mista, tramezzini tonno/gamberetti
dim. 50X20

venerdì 7 marzo 2008

Festa delle Donne

Auguri Auguri Auguri e un mondo di mimose a tutte! Donne amiche, nemiche, bionde, brune, belle, brutte, giovani vecchie, ... siete tutte invitate alla Super Mega Festa delle Donne!

SABATO 08.03

dalle h 16 in poi ad oltranza
in V. S. Lazaro 23
Cividale del Friuli (UD)

ingresso omaggio donne
uomini ammessi con obbligo di streap teas entro le h 24.00


martedì 4 marzo 2008

Costr. 6132 "Ventura"

Lunedì giornata splendida quasi primavera, martedì bora nera e neve! Giornata ideale per organizzare una gitina ai cantieri Fincantieri di Monfalcone, ma sinceramente ne valeva la pena e ho anche guadagnato un invito VIP per venerdì sera...

Lavoro da ormai oltre 6 mesi per l'indotto Fincantieri, ma non mi ero mai addentrata nel magico mondo dei cantieri; oggi i cari amici Enfap (ma in realtà il buon Massimo) ci hanno portato a fare un tour sulla "Ventura", nave passeggeri del gruppo Carnival varata a giugno e in consegna questa primavera.

Beh che dire?! Uno spreco di soldi non indifferente: 4 piscine, centro sauna uomini e donne, palestra, parrucchiera, negozi decisamente fuori portata, 1 campo da golf, campi da tennis e da basket, casinò, teatro/cinema/bingo, una marea di ristoranti e bar ... Una settimana, incluso solo il mangiare ed escluso il bere e tutto quello che potresti desiderare, sono minimo 4.500€; ma forse ho trovato il modo per farmici un giro senza spendere troppo, il mio contratto infatti è in scadenza e mi sa che tenterò la strada Fincantieri o meglio P&O direttamente ... chissà se mi prendono come ballerina d'equipaggio?!

domenica 2 marzo 2008

MyMarketing.net

Mi hanno pubblicato il 3°articolo su My Marketing.net e questa volta sarà inserito anche nel magazine Post di marzo!

Cliccate cliccate cliccate ......

cliccate cliccate cliccate e passaparolate!!!!!!