giovedì 31 gennaio 2008

Una giornata importante!

Domani sarà una giornata importante, non so come andrà ma posso dirvi come finirà: CROSTATA DI CARNE! una tradizionale quanto sconosciuta ricetta Ferrarese, che mi hanno assicurato essere una vera delizia ...

Stendete la pasta frolla, anche quella già pronta, e farcite con:
  • ragù bianco, ossia fate soffriggere la cipolla aggiungete 300g di macinato e fate andare, poi a piacere sale pepe noce moscata una carota e quant'altro usate mettere nel ragù, ma niente pomodoro!
  • rigatoni scottati al dente, tipo pasta al forno;
  • tanto grana e besciamella.
Una volta riempita la torta, con questo strano ripieno, richiudete con le striscioline tipiche della crostata (o stelline o cuoricini se avete gli stampini) e infornate a 180° per 20' circa, come una crostata. Seguite eventualmente i tempi di cottura indicati sulla confezione se la pasta è quella pronta e comunque ognuno conosce il proprio forno. Infine Buon Appetito!



martedì 29 gennaio 2008

Un po' di serietà?!

Scusate, mi son lasciata prendere la mano da tutto questo romanticismo che impazza in casa Antonini in questi giorni, da tutto questo tulle e taftà bianco meringa! Chiedo venia e vedo di riallineare il blog a tematiche un po' più concrete.
Tra l'altro, se non lo faccio io non lo fa nessuno? Sopratutto tu Ale! Insomma siamo in piena crisi di governo e tiri fuori le foto di famiglia? Piuttosto dicci dicci, tu che sei lì a stretto contatto con i protagonisti di queste ore, cosa si dice? che aria tira al quirinale?


Nel mio piccolo cerco di impegnarmi a seguire questa giostra di polemiche e battute, dalle dichiarazioni motivate di voto al senato, con tanto di rissa, alle consultazioni di questi giorni; ma rimango sempre più senza parole e con propria poca voglia di reagire, per non parlare poi della fiducia che non c'era neanche quando ho votato 2 anni fa. In compenso stamattina aprendo il computer mi sono imbattuta in una notizia davvero ironica: la Cassazione stabilisce che dire "buffone" a un politico non è reato Dare del "buffone" a un politico che non mantiene le promesse fatte agli elettori non è reato.

Beh, allora che dire? BUFFONI! e chissà che tra un paio di settimane non si scopra che tutto sto casino era solo uno scherzo di carnevale messo su da quel burlone di Mastella, di comune accordo con Prodi e, perchè no?!, anche con Silvio!

lunedì 28 gennaio 2008

Castello Formentini

In amore non credo molto nel colpo di fulmine, ma sicuramente esiste nello shopping! Tra tulle, pizzi e merletti di ogni fatta e colore è bastato uno sguardo per capire quale tra i tenti era l'abito giusto, da principessa ovviamente! Vien da sè che altrettanto trasognante doveva essere la location ...

Le origini della casata dei Formentini si perdono nella leggenda. A partire dalla fine del 1200 tutte le fonti concordano nel fornire le medesime notizie: infatti il primo a portare l'attuale cognome fu Simon de Versa detto Formentino, abitante a Cividale a Porta Broxana. Nel 1300 Simone riceve feudi dal patriarca di Aquileia Gerio. Formentino, figlio di Simone, nel 1315 viene confermato nei feudi paterni dal conte di Gorizia. Nel 1341 i Formentini entrarono nel Consiglio Nobile di Cividale e nel 1357 un nuovo segno dell'apprezzamento imperiale del contributo fornito dai Formentini alla causa dell'Impero viene a sottolineare l'impòrtanza assunta da questa famiglia: infatti l'imperatore romano Carlo IV di Boemia con decreto dato a Melnich il 20 ottobre 1357 conferisce la nobiltà del Sacro Romano Impero ai figli di quel Simone più sopra riportato, Giovanni, Leonardo e Nicolò Formentini. Questi diedero origine a diverse linee genealogiche: una discendente da Leonardo dimorò sempre a Cividale e si estinse con Bartolomeo nella prima metà del secolo XVII. Altre linee diramarono da Nicolò due delle quali vissero pure a Cividale e poi si distribuirono in varie località del Friuli; la terza passò nel secolo XVI nel Friuli orientale dove è tutt'ora vivente.

Curiosità: lo stemma della casata dei Formentini ricalca lo stemma con i cinghialetti di Borgo Brossana di Cividale del Friuli.

giovedì 24 gennaio 2008

C'era una volta ...

C'era una volta, tanto tanto tempo fa, una bella bambina che viveva felice e contenta nel suo castello con mamma, papà e una sorella; era la bimba più bella del Paese, ma era anche la più buona e generosa, tanto che tutti le volevano un mondo di bene.

Negli anni la bambina cresceva e diventava sempre più bella, tanto che la fama della sua bellezza e gentilezza aveva ormai fatto il giro del mondo; da ogni parte giungevano baldi giovani, ma anche garzoni e viandanti senza ricchezze, desiderosi di scoprire cotanta bellezza e speranzosi di poter conquistarne il cuore ancora libero. Numerosi accorrevano portando doni, sogni e promesse, ma per nessuno batteva il suo cuore; la solitaria principessa sognava un cavaliere dalla lucente armatura, che senza doni e gioielli e ricchezze sapesse conquistare il suo amore.

Alla fine (facciamola breve) - dopo che era passata la strega cattiva, che gli aveva fatto l'incantesimo, era riuscita a fuggire dal drago, perdendo però la scarpetta, si era ritrovata in una casa di marzapane a fare da babysitter, etc. - gli anni passavano anche per la bella principessa, che però non sembrava perdere il suo splendore. La ragazza, ormai donna, continuava a sognare il bel cavaliere dalla lucente armatura, ma gli anni l'avevano maturata e aveva scoperto i veri valori della vita. Un bel giorno arrivò il suo splendido cavaliere dall'armatura lucente sul cavallo bianco e quando vide cosa nascondeva per lei, capì che sarebbe stato il suo destino ...


... E VISSERO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI!

Proposte per il Carnevale 2008

Si è chiuso il sondaggio sulle proposte per questo carnevale 2008: nessun successo hanno riscosso le proposte di Arancia Meccanica e i Pianeti, che effettivamente sono delle idee trite e ritrite che ripropongo ogni anno senza per altro mai realizzare! Rimane una parità perfetta tra Famiglia Reale Bolscevica a Venezia, che crea sempre grandi aspettative, o Principessa in giro per le case e le vie di Cividale, che fa molto ritorniamo bambini...

Alla fine non metterò in pratica niente di tutto ciò, perchè a sorpresa quest'anno è stata la mia amica Elena a prendere l'iniziativa e lanciare un'idea ormai irrinunciabile: carnevale a Muggia, col culo di fuori, vestite da Tigrotte! sperando che abbia preso bene le misure ...

mercoledì 23 gennaio 2008

Aiutatemi! Sono circondata ...

Laboratorio d'informatica 5° piano H3, ore 8.55. La porta dell'aula è chiusa e fuori una mandria di gente ferma ad aspettare, secondo voi cosa stavano facendo? Sì perchè arriva una tipa (figa lei!) e cerca di aprire la porta...pofferbacco è chiusa?! Già perchè secondo te noi qui fuori cosa aspettiamo? l'illuminazione? vabbè ma questo era solo l'inizio...

Mi apposto al mio solito posto defilato, con installata l'ultima verisone di windows e programmi vari; ad un certo punto, sbucata dal nulla, vicino a me si siede una signora all'apparenza sui 40 vestita molto new age: gonnellona lunga colorata, capelli ricci sparati e borsa di panno grande ocn tanto di strass. Ok niente di preoccupante, ognuno il suo stile. Accende il pc e intanto fa il giro di tutte le aule a raccattare fogli usati, una pila di fogli e io penso "guarda che brava, sarà un'ambientalista come me che, invece di sprecare fogli e uccidere alberi, ricicla i fogli altrui.
Si siede con questa pila di fogli usati in mano e ocmincia a comporre strane strutture stratificate di fogli, dopo una decina di minuti di lavoro li ricompatta tutti assieme li pinza e se li mette sotto al mouse a mo' tappettino. "E no signora mica andiamo d'accordo, che cazzo fai?".

Si assenta un attimo e torna con caffè e merendina della macchinetta, pulisce accuratamente la sua postazione e dunque apparecchia la tavola per fare colazione ...
Vabbè "Marilena fatti i fatti tuoi e lavora", mi rimetto sul mio pc ma ad un certo punto mi accorgo che la su apostazione si è arricchita di nuovi oggetti, sì perchè sul case troneggia un porcellino rosa confetto, sulla tastiera un porta caramelle a forma di cuore rosa shocking con gli strass e così via. Capperi avrà intenzione di restare qui a lungo? Cos'altro mi attende nelle prossime 8 ore? forse è meglio che cambio location per oggi? O forse è meglio che in pausa pranzo passo per casa e mi porto su anch'io qualche accessorio da esporre sul pc? magari facciamo amicizia...

martedì 22 gennaio 2008

One last dance

Ecco il film che mi sono vista ieri sera: One last dance.
Se amate la danza, se conoscete quella dimensione parallela che si chiama palcoscenico e se magari non avete più 20 anni ve lo consiglio! Io l'ho guardato perchè parla di danza e perchè c'era Patrick Swayze, ma non aspettatevi niente a che vedere con Dirty Dancing; trattasi piuttosto di uno spaccato di quella che può essere la vita di un ballerino professionista: sogni, paure ed emozioni. Non un film impegnato nè di grande spessore, ma vale la pena se non altro vedere le coreografie!



Altri film sul genere: the Company.

lunedì 21 gennaio 2008

Colonia

Eccomi qua! Parecchio stanca e stravolta dopo il tour de force del weekend: venerdì sera dopo lavoro dentista (il mio male alla mandibola è dovuto ad un'infiammazione del muscolo massofacciale...insomma un motivo c'è!) e poi via verso klagenfurt, cena Wienerschnitzer in brauhaus (non so se è scritto giusto) e sabato mattina aereo per Colonia, in occasione della fiera del mobile IMM 2008.

Si preannunciava un weekend serioso e all'insegna del lavoro (tra l'altro neanche il mio!), invece ho scoperto con piacere che la mia inseparabile guida aveva ragione: Koln è conosciuta per Colonia il carattere allegro e vitale degli abitanti, lo spirito open mind&gay friendly e il grande Carnevale!
Ed è vero!!!!! Già in aereoporto era pieno di gente, comitive di persone mascherate che evidentemente venivano da altri Paesi della Germania per partecipare alla fetsa, in giro per le starde del cntro città, in periferia, in metro, ovunque clown e gente assurda, ma la cosa ancora più bella è che l'età media non è di 5-15 anni, ma ben oltre! Adulti, uomini e donne e vecchi vestiti in maschera e scatenati! Tra l'altro, senza saperlo, siam capitati nel cuore della festa...sì perchè il nostro albergo sabato sera dalle 17, quando siamo arrivati, fino alle 3 di notte, che io ero da mo' nelle braccia di Orfeo, era sede di una megagalattica festa in maschera con musica dal vivo, trenino e tanta tanta birra (età media 55).

Per fortuna io non mi perdo d'animo e qualcosa da mettermi addosso l'ho trovato...


venerdì 18 gennaio 2008

Nuovo serial poliziesco, in onda su Fx

Grazie mille Gigi per il contributo artistico come sempre esilarante! Io del resto sono sempre una grande promotrice dei travestimenti di gruppo a tema ...


Carnevale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Siamo in pieno carnevale e siamo tardissimo con i preparativi di feste e costumi; io adoro il carnevale, adoro sopratutto il fatto di potermi travestire e mascherare nei modi più assurdi (peccato che non ho mai molto seguito).

Quest'anno il carnevale è prestissimo: il 31.01 è GIOVEDI' GRASSO e il 5.02 è MARTEDI' GRASSO e finisce tutto, mentre a Milano il Carnevale Ambrosiano prosegue fino a sabato 9.02!

Ma facciamo un po' di storia. Il Carnevale è una festa le cui origini sono antichissime. Etimologicamente la parola deriva dal latino "carnem levare", popolarmente tradotto "carne-vale" o "carnasciale", perché anticamente indicava il banchetto di abolizione della carne che si teneva subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima.
Il Carnevale rappresenta da sempre una festa del popolo. È un momento in cui ogni gerarchia decade per lasciare spazio alle maschere, al riso, allo scherzo. Lo stesso mascherarsi rappresenta un modo attraverso il quale uscire dal quotidiano, disfarsi del proprio ruolo sociale, negare sé stessi per divenire altro. «Semel in anno licet insanire».

mercoledì 16 gennaio 2008

Poenta e osei

Ve la ricordate Dragostei? Beh ecco una verisone fantastica, degna di Dj Imprenditor!


IO SONO LEGGENDA

Venerdì alla fine sono andata a vedere l'ultimo film di Will Smith, tutto sommato non male; considerando che le alternative che mi sono state proposte alla fine si riducevano a "Io sono leggenda" oppure "Halloween" e considerando che a casa sono da sola, ho preferito affidarmi a Will nella speranza di dormire sonni tranquilli e tutto sommato non è stata una cattiva scelta.



Il film si ispira ad un romanzo di Richard Matheson: in seguito ad un virus geneticamente modificato, creato dall'uomo e sfuggito al suo controllo, il genere umano si trasforma in creature molto simili a vampiri; sicuramente non diventerà il mio film preferito, ma non è affatto male: un po' angosciante, non solo per le creaturine assetate di sangue ma anche per l'idea, secondo me, angosciantissima di ritrovarsi l'unico sopravvissuto sulla faccia della terra.

Non voglio anticiparvi niente, ma vorrei fare una personale riflessione: il virus che fa scatenare l'epidemia era nato per curare il cancro, dunque per curare l'uomo e tendere a quell'utopica idea di immortalità a cui s'ispira infine la scienza. Il risultato inaspettato è una specie di esseri che vivono di notte, non tollerano il sole e si cibano di carne cruda, ma sono esseri dotati di una forza sovranaturale, fisicamente superiori e che conservano un'essenziale forma di organizzazione sociale. Dal punto di vista di un uomo sopravvissuto questa è un'epidemia da debellare, un errore di sistema che ha peggiorato il genere umano... e se invece fosse la naturale evoluzione del genere umano? Se fosse quell'ultimo uomo vecchio stampo a dover essere debellato?

Beh questa è un po' una provocazione o forse è un po' la linea che prenderà il film? Chissà... andate a vederlo e poi ne riparliamo.


martedì 15 gennaio 2008

Sciopero!

Lunedì 14.01, Metalmeccanici in sciopero contro la proposta della Federmeccanica per il rinnovo dei contratti e a Monfalcone gli operai Fincantieri hanno bloccato per tutta la mattinata la statale monfalcone/TS e il raccordo del lisert.

Questa è la cronaca. Gli effetti sulla mia piccola e insignificante vita quotidiana sono stati parecchio fastidiosi.

Ieri verso le 11 stavo rientrando a TS, tutta felice e contenta dopo un proficuo incontro di lavoro avuto a Ronchi. All'altezza del Mercatone, dove c'è l'uscita dell'autostrada, alcune macchine in fila..."guarda quanta gente che va oggi al mercatone, ci saranno i saldi"....aspetto. aspetto. aspetto. "caspita proprio tanta gente che va al mercatone e tutti uomini"...ad un certo punto noto che anche sul raccordo autostradale, che passa sopra alla mia corsia, ci sono diverse macchine e camion in fila..."caspita forse è successo un incidente", ma passa la polizia e fiduciosa penso "ora liberano il passaggio!"
Intanto passano circa 40', al chè noto una serie di persono che passeggiano in mezzo alla strada con tuta da lavoro Fincantieri e bandiera della CGIL...inequivocabilmente mi rendo conto di essere nel cuore dello sciopero. Non perdiamoci d'animo: inversione di marcia, prendo l'autostrada: Bloccata. telefono al servizio autostrade per vedere se riesco ad aggirare lo sciopero prendendo l'autostrada a Ronchi, ma mi sconsigliano vivamente di infilarmi in autostrada. Torno indietro! Torno a Cividale, lascio la macchina a casa dei miei e prendo il treno. Treno con 40' di ritardo!

Vabbè alla fine sono arrivata a TS, ma ho perso praticamente tutta la giornata! Morale della storia: gli scioperi hanno un senso se fatti con criterio e senza recar danno ai privati, andate a scioparare sui cancelli fincantieri e non rompete le scatole a me o a quei poveri camionisti che han perso una giornata di lavoro; in ogni caso, per sicurezza, sempre meglio portarsi dietro una cassa di birra e una bandiera, che se becchi uno sciopero almeno ti unisci alla baraccata!

venerdì 11 gennaio 2008

Buon Weekend

Bene bene, anche questa settimana è finita (per fortuna!); questo weekend mi dedicherò alle pulizie di casa, intanto stasera ho disfatto l'albero di natale e totlto i vari ornamenti decorativi natalizi (sig sig) il chè vuol dire che domani pomeriggio mi dedicherò interamente allo SHOPPING!!!! Sì perchè domani iniziano i SALDI!!!! non è che abbia chissà che disponibilità finanziaria, ma se non altro mi rifarò gli occhi!

Buon weekend a tutti!

mercoledì 9 gennaio 2008

Pork Converter

In assenza di cammelli, noi rispondiamo con i maiali e le salsiccie...
Il mio prezzo di mercato: 35 MAIALI











1 PROSCIUTTO
1 ZAMPETTO BOLLITO
Commento del Circolo di Mohr: Però! Un'occhiatina gliela daremmo anche noi! Uomo avvisato...

Per questioni di privacy non rendo pubblico il risultato del Salsicciometro, però sarei curiosa di vedere il risultato del test fatto dalla controparte...

E voi?

lunedì 7 gennaio 2008

Tragedia sfiorata?!

Causa neuroni persi per strada durante la recente vacanza austriaca (tutta colpa del brulè) o causa gli anni che avanzano (ormai 25!), l'altra mattina sono riuscita a dimenticare sul fuoco il pentolino in cui stava bollendo un uovo per circa 5 ore... Sono qui a raccontarvela quindi non è esploso nulla, ma il problema più grave sono i residui della nube tossica che si è creata!

Ho arieggiato, ho buttato via tutto compresa la pentola, ho spruzzato mille prodotti mangiaodori e mangiafumo, ma imperterrito aleggia nella mia camera da letto e ovunque in casa un acre odore di bruciato...

Opzione 1: non sarà poi così grave, chiudo le finestre e accendo un po' il riscaldamento giusto per riuscire a dormire senza mutandoni di lana e domattina riapro tutto.

Opzione 2: se dormo con le finestre chiuse rischio l'intossicazione, meglio tenere tutto aperto che rassoda e al massimo rischiare una sana broncopolmonite.

Voi che dite?

Ridi, ridi che la mamma ha fatto i gnocchi!

Buon 2008

Anche questo 2007 è finito e comincia un nuovo anno, utile occasione di riflessione e autocritica su quello che è stato e sui buoni propositi per l'anno appena iniziato.
Dal canto mio l'anno passato è stato pieno di cambiamenti, evoluzioni e piccole vittorie personali (prima tra tutte la laurea); non appartengo alla schiera di chi, per principio, di fronte al nuovo anno spera in un anno migliore di quello passato, perchè quello passato è stato uno schifo?! Certo non disdegno qualche miglioria, ma mi considero una persona molto fortunata felice di quello che ho e capacissima di ottenere quello che non ho!

Detto ciò gli esiti della giornata di ieri non sono stati dei migliori. Innanzitutto nessuno mi ha fatto gli auguri?! Seconda cosa la sfilata dello spadone è saltata causa pioggia e sempre per colpa del tempo parecchi pignarul non si sono accesi, i primi acquisti da saldi non sono andati a buon fine perchè ovviamente non c'era la mia taglia (e qui risulta evidente l'esigenza di una dieta!), le mie preghiere affinchè la mia casa si animasse e durante la mia aseenza si pulisse da sola non si sono avverate!
In compenso stamattina è una bella giornata, stasera rinizio anche danza e l'università si è ripopolata di giovini!

giovedì 3 gennaio 2008

Trova l'intruso?!

Come preannunciato ecco qui il video dell'inedito tormentone 2008, del genere "com'è piccolo il mondo" e "a volte ritornano" (in attesa della sezione dedicata prevista dalla redazione di hofattotardi).


video


E per i più bravi ecco qualche foto di maggior difficoltà: foto 1, foto 2, foto 3.